Samsung Gear Blink, lenti a contatto “smart”

Sta diventando sempre più noto il mercato degli indossabili dagli smartwatch, passando per gli activity tracker fino ad arrivare ai visori per la realtà aumentata (HoloLens), a questa lista si aggiungono le lenti a contatto, si avete capito bene da poche ore è emerso che Samsung ha depositato, in Corea del Sud, un brevetto per lenti a contatto “smart” (risalente in realtà al 2014).
Queste lenti a contatto, che secondo un marchio registrato nello stesso periodo potrebbero chiamarsi Gear Blink, presentano  un display, una fotocamera, un’antenna per connettività wireless, sensori di movimento e per il battito della palpebra.

Gear Blink
Brevetto lente a contatto (Foto: Samsung)

Non è la prima volta che si sente parlare di lenti a contatto “smart”, infatti già Google da tempo è al lavoro per realizzare delle lenti a contatto pensate nel campo della salute in particolare per misurare la glicemia, la notizia di casa Samsung è però tutt’altra cosa, infatti in questo caso le lenti permetterebbero di visualizzare direttamente “sull’occhio” fotografie e video catturate dallo smartphone, il display trasparente integrato nella lente potrebbe servire come dispositivo di realtà aumentata capace di sovrapporre informazioni digitali al mondo reale e i diversi sensori consentirebbero di rilevare i movimenti del nostro occhio, principalmente quando viene chiuso.

Trattandosi di un brevetto, al momento non è possibile sapere se questa idea di lente a contatto potrà mai venire alla luce o rimarrà solamente su carta quello che è certo è che il mondo degli indossabili è solo all’inizio.

 

Ti potrebbe interessare