Presa smart low cost con Google Assistant [Recensione lampo]

presa-smart-google

Continuano gli articoli sulla domotica 🙂 oggi vi voglio parlare di una presa smart veramente low cost.
La presa in questione è quella in foto si trova su Amazon ad un prezzo di circa 15 euro al seguente link.

Quello che mi ha stupito di questa presa non è solo la facilità e velocità di configurazione ma la compattezza infatti è una delle più piccole presenti nello store di Amazon, difficile da riconoscere rispetto ad una presa normale.

Per collegarla ad internet basta seguire pochi semplici passaggi:

  1. Scaricare l’applicazione Smart Life e registrarsi
  2. Cliccare sul pulsante + in alto a destra
  3. Scegliete il tipo di dispositivo, in questo caso “presa di corrente”
  4. Tenere premuto il pulsante presente sulla presa, ovviamente dopo averla collegata alla corrente 😉
  5. Quando lampeggia blu e rosa cliccare sul pulsante blu nell’applicazione con scritto “luce di conferma nella flash” (traduzione dell’app che lascia un po’ a desiderare)
  6. Inserire la password del WiFi e aspettare che si finisca di configurare da sola
  7. È possibile anche inserire un nome in modo tale da riconoscerla se avessimo più di una presa

Smart Life home

Ora la presa è configurata ed e possibile accenderla e spengerla con il pulsante che si vede a destra della card nella dashboard dell’applicazione. Cliccando sulla card si passa ad una schermata la quale permette di fare le seguenti cose:

  1. Accendere e spegnere la presa attraverso un pulsante molto grande 🙂
  2. Decidere in che orari e in che giorni della settimana accendere o spengere la presa
  3. Aggiungere un timer al termine del quale la presa cambierà stato, quindi si spegnerà se era accesa o viceversa
  4. Controllare i consumi giornalieri e mensili, tenendo d’occhio consumo di corrente, potenza e tensione

Smart Life Dispositivo

È possibile anche collegarla a Google Assistant semplicemente aggiungendo il servizio Smart Life dall’applicazione Google Home e in automatico tutte le prese configurate saranno caricate, ora basterà dire ok Google, accendi <nome_presa> o ok Google, spegni <nome_presa> per comandarla con la voce.

Con questa presa ad un prezzo molto basso potremo collegare tanti apparecchi che abbiamo in casa per renderli smart, se poi si sfruttano le potenzialità di IFTTT e Tasker si possono creare veramente infiniti scenari e modalità d’uso. Spero che questo articolo vi sia piaciuto alla prossima 😉

Ti potrebbe interessare